Archive for the ‘non sense’ Category

quicksilver dynamite viral

marzo 8, 2008

Annunci

Blow up, figata.

marzo 5, 2008


http://www.iloveblow.com
Ancora non credo ai miei occhi.

Mirko Virgili’s spacciamorte

marzo 2, 2008

1984 pro Obama

marzo 1, 2008

le buste di Mother

marzo 1, 2008

Jackass alla marchigiana

dicembre 17, 2007

Il regista non è Spike Jonze, è Mauro Piergallini mio coinquilino.  Si ride comunque. http://www.youtube.com/abe85video

Wilkinson’s viral

ottobre 15, 2007

La trovo una magata in piena regola.
Un virale di sicura diffusione, prevedo epidemia.

Back to kings of convenience

ottobre 9, 2007


giusto un pezzeto, qui trovate il testo
… fatevene una ragione l’amore non è poi una cosi grande verità.

dove did it again

ottobre 2, 2007

standing in the way of control

settembre 29, 2007

di internet si muore

settembre 17, 2007

PECHINO (CINA) – Deceduto a causa della sua passione. Un giovane è morto dopo una maratona di tre giorni di giochi PECHINO (CINA) – Deceduto a causa della sua passione. Un giovane è morto dopo una maratona di tre giorni di giochi online in un cybercafè¨ di Guangzhou, nella Cina meridionale. Stroncato dal troppo web: questa sembrerebbe l’ipotesi piu’ probabile secondo i giornali locali che hanno riportato la notizia.

LA VICENDA – L’uomo, trent’anni, si è sentito male sabato scorso, dopo aver passato 72 ore consecutive su Internet. Trasportato in ospedale, non è riuscito a superare la crisi. Il personale medico ha confermato che il troppo tempo trascorso su Internet potrebbe avergli causato problemi cardiaci. Non si conosce, al momento, quale sia il gioco online che ha tenuto il giovane incollato allo schermo fino all’esito fatale. Attualmente, gli internauti in Cina sono circa 163 milioni. La web-dipendenza, diffusa soprattutto tra i ragazzi, ¨ una delle maggiori preoccupazioni del governo, che ha cercato di correre ai ripari con una serie di provvedimenti ad hoc. L’apertura di nuovi cybercaffè è stata vietata e sono stati imposti limiti di tempo ai giochi online. Veri e propri centri di disintossicazione, inoltre, sono sorti per aiutare i «drogati della rete» a liberarsi dalla propria dipendenza. Ad aprile, infine, il presidente Hu Jintao ha lanciato una campagna per la «purificazione» della Rete. Obiettivo: eliminare i contenuti immorali che circolano sul web. Un repulisti che non ha colpito solo il materiale pornografico online, ma anche i siti politicamente «scorretti», ovvero quelli che non diffondono i valori del Partito comunista  

Somiglianze perniciose

settembre 12, 2007



Secondo me sono praticamente uguali, voi che ne pensate?

ancora sull’amore

luglio 20, 2007

Dopo mesi l’ho chiamata, ti amo le ho detto, anche io ti amo mi ha risposto. Ci siamo fatti un pò del male, nel frattempo abbiamo fatto l’amore. . Ma le cose non cambiano, e nella fattispecie non cambieranno mai. Ho trovato un libro di Marai  sul comodino,  lo ho aperto nel mezzo e ci ho trovato scritto: ” Qual era il problema con quella donna? Rancore, vanità. Il più delle volte, è questo che cova dietro ogni miseria e sventura umana. E’ la superbia, la paura-perchè a causa della loro vanità, le pesone non osano accettare il dono dell’ amore, ci vuole un gran coraggio a lasciarsi amare incondizionatamente. Un coraggio che è quai eroismo. La maggior parte delle persone non sa amare nè lasciarsi amare, perchè è vigliacca o superba, perchè teme il fallimento. Si vergogna a concedersi a un’altra persona, e ancor più ad aprirsi davanti a lei, poichè teme di svelare il proprio segreto…Il triste segreto di ogni essere umano: un gran bisogno di tenerezza, senza la quale non si può resistere al vivere”

breve appunto sull’amore

luglio 18, 2007

No. Chi sostiene che un uomo di presunto spessore possa essere infelice solo per una persona che ne sia all’ altezza intellettuale parla con la saggezza di chi non è innamorato. Ponendosi pressappoco nella stessa condizione di chi, da sano, si stupisca che qualcuno possa soffrire le pene dell’ inferno a causa di un essere cosi piccolo come il bacillo della tubercolosi.

ovviamente le piacevano i placebo

luglio 10, 2007