brighter discontent

piccolo consiglio, inutile, sull’ amore: non permettere mai a nessuno di diventare la tua vita. Se finisce è come morire. Non permettere mai a nessuno di diventare il tuo mondo. Se va male, ti crolla il mondo addosso. Il primo leopardismo di questo blog merita due versi di Salinas tratti dal poema d’amore “la voce a te dovuta”.

…e quando te ne andrai
ritornero’ a quel sordo
mondo, indistinto,
del grammo, della goccia,
nell’acqua, nel peso.
Saro’ uno dei tanti
quando non ti avro’ piu’.
E perdero’ il mio nome,
i miei anni, i miei tratti,
tutto perduto in me, di me.
Ritornato all’ossario immenso
di quelli che non sono morti
e non hanno piu’ nulla
da morire nella vita

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: